Benessere e Salute

Ecco Come Combattere la Sindrome Premestruale con 5 alimenti Che Hai già nel Tuo Frigo!

ciclo.jpg

Tante sono le donne che soffrono di sindrome premestruale (PMS), ci sono casi in cui può iniziare durante o dopo l’ovulazione e termina a conclusione del ciclo.

Tra i sintomi più comuni ci sono: crampi muscolari, cefalea, gonfiore, ritenzione idrica, dolore alla schiena, cambio di umore, ansia, pressione addominale, turgore mammario e acne.

A volte questi sintomi vengono accettati ignorando invece che con dei piccoli accorgimenti possono essere alleviati.

Il più delle volte gli alimenti che potrebbero darci una mano sono già nel nostro frigo o nella nostra dispensa ma ne ignoriamo i benefici. Vediamo insieme quali sono:

Le banane

Ricche di magnesio e potassio ottime per ridare energia e slancio al nostro organismo.

La Frutta secca

Ricca di selenio (in anacardi e noci; è un minerale con funzione antiossidante o, come va di moda dire, antiaging) e acido folico (noci, mandorle e nocciole; partecipa a processi che regolano a livello genetico e metabolico varie funzioni dell’organismo). Si tratta di minerali di cui è facile avere un aumentato fabbisogno in caso di stress e quindi ottime nel periodo premestruale.

L’ananas 

Ricca di serotonina, nota anche come ormone del buon umore. La sua carenza può causare depressione, attacchi di panico, emicrania, ipertensione e insonnia. Ottimo rimedio naturale per la sindrome premestruale

Semi di lino

Ottimi per i crampi mestruali, in parte, causati dal rilascio di prostaglandine all’interno del tessuto uterino.

I muesli

o müsli sono un insieme di cereali e frutta secca che associati ad alimenti con una buona quantità di vitamina C permettono l’assorbimento del ferro dando un valido aiuto al nostro organismo in questo particolare periodo.

Consiglio: Controllare la fame preferendo alimenti integrali e ricchi di fibre come pasta e riso integrale, lenticchie e ceci. Sono raccomandate nella fase luteale (circa 14 giorni prima dell’arrivo del ciclo) bevande zuccherate utili per evitare L’ipoglicemia.

 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]


Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie su questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi