Consigli per la casa

20 Semplici modi per ordinare la vostra scrivania e avere sempre tutto a portata di mano

Per lavorare e studiare bene è necessario mantenere l’ordine e l’armonia dell’ambiente che si ha intorno ma soprattutto davanti: la scrivania. Dare un ordine alle cose, però, non vuol dire trasformare l’area di lavoro in una zona triste e cupa. Al contrario, è importante conferire un tocco di colore ed originalità affinché ci si senta rilassati e stimolati dall’ambiente.

Scatola delle scarpe… per penne e matite

Spesso capita di buttare via le scatole delle calzature, ai quali in realtà è possibile dare nuova vita. Colla, carta e cartoncino per creare organizer da scrivania unico nel suo stile.

Cesto portadocumenti

Invece di acquistare portadocumenti o, ancora peggio, di poggiare cartelle, quaderni e fogli un po’ dove capita, recuperiamo una cesta per tenere ordine. Possiamo foderarla e decorarla con stoffe e colori.

Spazzola portapenne

Questo è un modo decisamente originale per conservare le penne e tenerle sempre a portata di mano. Una spazzola dalle setole dure, magari decorata, è in grado di contenere tutte le penne e le matite di cui abbiamo bisogno.

Mensola elastica

Applichiamo al muro dei ganci porta-abiti o simili e creiamo delle mensole elastiche su cui incastrare penne e altri piccoli accessori. Basterà allungare la mano di fronte a noi per afferrare ciò che ci serve.

Lego organizer

Se conservate ancora gelosamente i Lego della vostra infanzia, tirate fuori la confezione e mettetevi all’opera per dare vita ad un organizer per conservare penne, matite, gomme e così via.

Portapenne in bottiglia

Ricaviamo dai flaconi in plastica dei comodi portaoggetti da poggiare sulla scrivania.

Clip fermacavi

Una clip fermadocumenti può trovare altri modi d’uso. Invece di tenere tutti i cavi di uso ricorrente sparsi sulla scrivania a lasciati nei cassetti, usiamo le clip per tenerli sempre in ordine e pronti all’uso.

Corda promemoria

Se applichiamo alla parete di fronte alla scrivania un cordoncino, avremo la possibilità di appendere ad esso post-it e note da non dimenticare.

Penne in barattolo

Decoriamo barattoli e lattine per dare vita a portaoggetti unici.

Organizzare i cavi

I cavi che non usiamo regolarmente possono essere conservati in una piccola cesta, all’interno di sacchetti trasparenti rigorosamente contrassegnati affinché si possa individuare immediatamente il cavo da prendere.

Organizer portabottiglie

Il classico portabottiglie per il vino può essere utilizzato come organizer di barattoli o bottiglie trasformate in portaoggetti.

Organizer lettere e documenti

Se a casa abbiamo dei contenitori inutilizzati, decoriamoli e applichiamoli al muro per dividere la nostra posta cartacea e documenti vari.

Cartelle post-it

Un’altra idea originale può essere quella di applicare al muro delle cartelle portafogli ed utilizzarle come per attaccare i nostri promemoria. Pratica e decorativa.

Penne e matite in cornice

In tutte le case sono presenti cornici lasciate a prendere polvere inutilmente. Inseriamo al suo interno dei portaoggetti in cotone, nei quali poter mettere penne, matite e altri oggetti da ufficio.

Angolo cancelleria e strumenti

Se nella stanza o nell’ufficio abbiamo a disposizione un mobile o uno spazio libero, possiamo trasformarlo in un angolo di raccolta di tutti i nostri “attrezzi”.

Parete portadocumenti

I documenti possono essere raccolti anche utilizzando un portaoggetti a muro, molto comodo da piazzare di fronte alla scrivania per sempre tutti i documenti a disposizione.

Stampi per ghiaccio

Utilizziamo gli stampi per i cubetti di ghiaccio per conservare gli oggetti più piccoli.

Vaschette nei cassetti

Un altro metodo per tenere ordine all’interno dei cassetti è di utilizzare delle vaschette più o meno basse, in modo da creare diversi settore.

Portacuffie antinodi

Nulla di più odioso dei nodi che puntualmente (e misteriosamente) compaiono alle cuffie nel momento in cui non le osserviamo. Utilizziamo dei cilindri o piccoli oggetti per arrotolare i cavi delle cuffie.

[Voti: 1    Media Voto: 3/5]


Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie su questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi