Fai da te

Hai dei jeans non utilizzati e non più servibili? Guarda cosa ci puoi fare per il giardino!!!

Con l’estate i jeans molto spesso escono dal guardaroba. Ma se anche avete deciso di cambiarli per la prossima stagione, non gettateli e tantomeno non riduceteli a rifiuto. Sarebbe un puro spreco. Al contrario, i jeans hanno un tessuto molto resistente, ideale per il riciclo.

Date uno sguardo al vostro armadio: sicuramente scoprirete che avete diversi jeans non utilizzati e non più servibili perché vecchi, fuori moda o fuori taglia. Potete recuperarli, non sprecarli e riutilizzarli in modo utile e intelligente. Basta infatti qualche semplice nozione di taglio e cucito per trasformarli velocemente in sottobicchieri, in una borsa oppure in un originale porta-trucchi, ma questa idea è davvero semplice e utile, guardate

il video >>>  https://www.facebook.com/ideasen5minutos/videos/1771217316426539/

zz

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

zx

sde

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ddddddcdfg

RICICLO CREATIVO DELLA STOFFA

Guardate bene nei meandri dell’armadio: troverete seppelliti vecchi maglioni di gioventù, o asciugamani reduci da qualche trasloco che non usate da tempo. Non buttateli: con il tutorial giusto per il riciclo creativo dei tessuti imparerete in poche e semplici mosse come ricavare dagli oggetti originali e utili. Non vi stanno più come un tempo e forse sottolineano i chiletti di troppo accumulati, ma non disfatevi d’impulso neanche dei vecchi jeans: con l’aiuto di un paio di forbici e le indicazioni giuste, da capo che occupa inutilmente l’armadio possono trasformarsi in borse, astucci, portacellulari e quant’altro. E non va buttato nemmeno quello che avanza da queste operazioni di taglio e cucito: i piccoli pezzi di stoffa se sapientemente assemblati secondo questo tutorial possono diventare dei deliziosi gioielli fatti a mano con materiale riciclato, perfetti come idea regalo o per crearsi con le proprie mani un gioiello unico.

 

 

 

 

 

[Voti: 2    Media Voto: 1/5]


Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie su questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi