Curiosità

Incredibili trucchi estivi che semplificheranno la vostra estate in maniera semplice e divertente :)

Se avete dimenticato di raffreddare i drink…

4ca6f2d52e_5002617_lrg

Un classico dell’estate è il non avere a disposizione bibite ghiacciate nel momento del bisogno, dato che l’irresponsabile di turno dimentica regolarmente di metterle in frigo. Fortunatamente esiste una soluzione veloce per risolvere il problema.

Bagnate della carta assorbente da cucina in acqua fredda, strizzate e avvolgete completamente i vostri drink (in lattina, bottiglia o altro tipo di contenitore). Riponete in freezer per 20 minuti per ottenere bibite ghiacciate. In questo modo si riduce notevolmente il tempo di raffreddamento.

Opponiamoci ai disastri provocati dai ghiaccioli

72311_505293742854971_1710848033_n

Non c’è nulla di meglio che un ghiacciolo gustato durante il caldo opprimente… lo stesso caldo che consentirà di servirci appena di mezzo ghiacciolo, mentre il resto finirà sulle nostre mani e perché no su magliette, pantaloni, gambe, braccia.

La soluzione: pirottini per muffin! Basterà infilare il pirottino intorno allo stecco, come solitamente si usa fare con le candele durante le fiaccolate.

Irrigatore fai-da-te per giardino

Innaffiare il giardino sotto il sole rovente o abbracciati dal caldo estivo non è il miglior modo di trascorrere il tempo libero. Se non abbiamo già comprato un irrigatore possiamo servirci di una bottiglia di plastica: pratichiamo sulla sua superficie diversi fori di piccola dimensione e colleghiamola al tubo dell’acqua assicurandola con del nastro isolante.

Frigo portatile… da piscina

4ca6f2d52e_5002617_lrg

Chi ama prendere il sole in piscina a bordo di materassini sa quanto sia fastidioso dover interrompere per andare a recuperare un drink freddo. In questo caso possiamo costruire in frigo galleggiante da tenere sempre al nostro fianco.

Prendiamo contenitore di plastica e valutiamo le sue misure. A seconda di queste ultime tagliamo in quattro parti un serpente galleggiante in gommapiuma (di quelli che solitamente utilizzano i bambini al mare) e uniamole con uno spago che non sia più lungo del diametro del contenitore (dobbiamo costruire un “salvagente” per quest’ultimo). Riempiamo il nostro “frigo galleggiante” con ghiaccio e drink in bottiglia o lattina, dunque godiamoci il caldo (e il freddo delle bibite).

Eccovi un simpaticissimo video che vi indicherà alcuni dei trucchi sopra citati e qualche altra piccola novità 🙂

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]


Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie su questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi