Curiosità

La domanda che ha cambiato la vita di Steve Jobs

Steven Paul Jobs, più noto come Steve Jobs, è stato un informatico, produttore cinematografico, imprenditore e inventore statunitense.

Dalla fondazione di Apple nel 1976, il genio del computer ha speso quasi tutto il suo tempo al lavoro. E ‘stato presente ad ogni incontro di affari e ha perso in quella tutta la sua vita.Tu dici a te stesso: “Avrà avuto una buona ragione.

E ‘molto semplice. Jobs non partecipò alla riunione perché aveva il primo appuntamento con una persona, con la quale in seguito divenne sua moglie.

Un giorno, Steve presentò una tesi all’università. La sua futura moglie, Laurene Powell, era tra il pubblico. Steve la trovò subito molto affascinante e decise dopo il discorso di avvicinarsi a lei,  Si scambiarono i numeri di telefono.Steve avrebbe voluto portarla fuori e in quello stesso giorno la invitò a cena. Ma, come capitava di frequente nella vita di Steve, c’era un problema: purtroppo un incontro era già stato fissato.

Prima di andarsene, seduto in auto, Steve le fece una domanda cruciale: “Cosa faresti se fosse l’ultimo giorno della tua vita?“, e se ne andò alla conferenza.  Dopo un brevissimo discorso, Steve fece marcia indietro e rapidamente tornò all’università. Cercò Laurene, e la prese. Da allora, non si lasciarono mai, fino al giorno della sua triste morte avvenuta il 5 ottobre 2011

E ‘fondamentale capire che niente dura per sempre. Se si riesce a ricordare che, la tua anima ravviva immediatamente, a trovare il coraggio di rischiare, e ci si immerge in questo gioco che chiamiamo “vita”.

Ponetevi questa domanda più spesso! Questo vi aiuterà a concentrarvi meglio su ciò che è più importante nella vostra vita. Fatelo prima che sia troppo tardi!

Che cosa faresti se oggi fosse l’ultimo giorno della tua vita?

Fonte : “Steve Jobs” di Walter Isaacson

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]


Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie su questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi