Curiosità

LA VERA STORIA DELLA FESTA DELLA MAMMA

273bcb158aae6f8da5903523afb82ab7

La festa della mamma è diffusa in tutto il mondo e ha origine antiche, infatti sembra che le antiche popolazioni politeiste in primavera celebrassero le dee legate alla madre terra e alla sua rinascita. Gli Elleni, antica Grecia, usavano dedicare un giorno dell’anno alla loro genitrice: la festa coincideva con quella della dea Rea, madre di tutti gli Dei. Nell’antica Roma, invece, la divinità Cibele, simbolo della Natura e di tutte le madri, era festeggiata per un’intera settimana.

In seguito in Inghilterra nel XVII secolo, il “Mother’s Day” non era visto come un’occasione per festeggiare la propria madre, ma il suo significato era completamente diverso.
Infatti questa festa chiamata “Mothering Sunday”, cadeva la quarta domenica di quaresima. In quel giorno, tutti i bambini che purtroppo vivevano lontano dalle famiglie, per lavoro (molti di loro erano costretti a fare il servo per guadagnarsi da vivere), finalmente potevano fare ritorno a casa e riabbracciare i loro cari.

Negli Stati Uniti, a differenza dell’Inghilterra, il “Mothering Sunday” non riscontrò nessun favore in quanto la popolazione non era propensa a nessuna tradizione popolare. Infatti la festa della mamma cominciò a diffondersi negli U.S. State come una ricorrenza legata ai movimenti sociali che chiedevano diritti per le donne e predicavano la pace.

Nel maggio 1870, negli Stati Uniti, Julia Ward Howe, una donna attivista e promotrice dell’abolizione della schiavitù, chiese di istituire il Mother’s Day come un giorno speciale per riflettere sull’inutilità della guerra a favore di una pace duratura.

Un’altra donna che fece di tutto per istituire una giornata di festa in onore di tutte le vittime della Guerra Civile americana fu Anna M. Jarvis, che dopo la morte di sua madre, cominciò a inviare lettere a molti ministri e membri del congresso, affinché venisse istituita una festa dedicata a tutte le mamme. Il Desiderio di  Anna era quello che tutti celebrassero la loro madre, mentre questa era ancora in vita. Finalmente nel maggio del 1908, Anna, riuscì nel suo intento e per la prima volta a Grafton nel Massachusetts, venne celebrata la festa della mamma.

Nel 1914 Woodrow Wilson, l’allora presidente degli Stati Uniti d’America, istituì il “Mother’s Day” e stabilì come giorno la seconda domenica di maggio..

In Italia la prima volta che si festeggiò la festa della mamma fu nel 1957 grazie a Don Otello Migliosi, un sacerdote del borgo di Tordibetto ad Assisi.

Su esempio americano, in quasi tutti i Paesi del mondo è stata istituita la festa della mamma con modalità e date diverse.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]


Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie su questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi