Fai da te

Magnifico!!! Come creare una fantastica taglierina porexpan (sughero bianco) facile !!

In questo tutorial questa bravissima artista ci mostra come realizzare facilmente una taglierina, ideale per creare anche piccoli ornamenti, per i lavoretti di Natale è davvero l’ideale.
La Misura di questo modello:
Altezza: 10 cm; Larghezza sopra 4 centimetri; larghezza 3 centimetri al di sotto; 1,5 centimetri di spazio in cui sono alloggiate le mini stilo.

1e52ac71ce08da98f93e046f31fed725

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo bel video tutorial l’ho trovato nel canale youtube di Gustamonton, vi lascio il link >>> https://www.youtube.com/channel/UCieJNF6Zf6CFzxfI-xNDbxA vale la pena farci un giretto, potrai vedere tutti i bellissimi lavori che questa grande artista riesce a realizzare dove ci mostra come fare un’aggeggio davvero molto utile e interessante per chi ama fare dei piccoli lavoretti fai da te, questo fantastico e ingegnoso piccolo attrezzo, serve per tagliare il polistirolo e la plastica ovviamente che non abbiano un grosso spessore. Alle estremità il filo di rame o ferro viene completamente attraversato dalla corrente della piccola batteria e scaldandosi riesce a tagliare perfettamente il polistirolo. Purtroppo il video è girato in lingua spagnola, ma se si fa bene attenzione il procedimento si dovrebbe capire abbastanza bene.

0ff46672d236c2e3b4938a01ab235fa6

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

SE PUO’ INTERESSARTI LEGGI ANCHE:

Oggetti che non possono essere riciclati.

Alcuni oggetti non possono essere riciclati in quanto pericolosi. Specialmente i rifiuti tecnologici. Non metterli mai nei cassonetti della raccolta differenziata, poichè potrebbero creare problemi e contaminare i materiali facilmente riciclabili. Alcuni di questo oggetti sono:
Lampadine.
Plastica senza simboli di riciclaggio.
Bicchieri, stoviglie, pyrex, ceramica.
Carta carbone, fogli da imballaggio, carta plastificata, nastro da regalo.
Stickers.
I sacchetti delle patatine.
Specchi .
Oggetti sporchi di cibo.
Oggetti come: Tetra-Pak, batterie, latte di vernice, olio, polistirolo, carta stagnola devono essere smaltiti a seconda dei regolamenti comunali.
Gli oggetti che non puoi riciclare potresti sempre riutilizzarli cambiando il loro utilizzo.
Non dovrebbe esserci il bisogno di dirlo, alcune tipologie di rifiuti non devono assolutamente essere messe nei bidoni della raccolta differenziata: cadaveri di animali, rifiuti medici, pannolini usati, sanitari, siringhe.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]


Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie su questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi