Benessere e Salute

Olio di cocco riduce i capelli grigi e ne previene la caduta

I cosmetici e le creme contengono solitamente olio di cocco, un ingrediente comune anche ai prodotti per capelli. In paesi come India, Filippine, Malesia e nei Caraibi le donne utilizzano olio e latte di cocco da secoli: ecco svelato il segreto dei loro capelli morbidi e con una colorazione impeccabile.

2016-08-12-19_46_30-71-maria-capograssoIl consumo di olio di cocco all’interno della dieta offre molti benefici, ma anche il suo uso esterno non è da meno.

Quali sono i benefici apportati dall’uso topico dell’olio di cocco?

Previene la caduta dei capelli

La perdita dei capelli potrebbe essere il risultato di una infiammazione della pelle, di un’infezione da funghi e di carenze alimentari. Questo tipo di olio è ricco di quei grassi comunemente definiti “buoni”, i quali offrono nutrimento alla pelle e combattono le infiammazioni.

Uniamo due cucchiai di olio di salvia con tre cucchiai di olio di cocco. Riscaldiamo il mix affinché si amalgami bene, ma facciamo attenzione a mantenere una temperatura tiepida. Applichiamo sul cuoio capelluto e lasciamo agire durante la notte, ovviamente indossando una cuffia da doccia.

Ripara i capelli danneggiati

L’olio di cocco è tra gli elementi più efficaci nella prevenzione dei danni al capello, dato che riduce la carenza di proteine. Applichiamo l’olio sulle doppie punte, e in ogni caso ricordiamo che è bene tagliare almeno le punte ogni sei settimane.

Rende soffici i capelli

I capelli crespi sono sintomo di secchezza della cute e dei capelli. L’olio di cocco svolge un’ottima azione idratante dell’intera zona. Applichiamolo e lasciamo che agisca per almeno 15 minuti prima di lavarlo via. Oltre ad essere più soffici, i capelli saranno inoltre più facili da pettinare.

Combatte la forfora

La forfora è un problema comune, tuttavia ad oggi rimane praticamente insoluto. Si tratta di una condizione cronica causata da una serie di fattori che quasi mai riusciamo ad affrontare con prontezza.

L’olio di cocco può combattere le infezioni dovute a funghi e idratare la pelle, andando così a trattare causa e sintomo. Uniamo in parti uguali dell’olio di cocco e dell’olio di ricino, poi applichiamo questa soluzione alla testa un’ora prima di fare lo shampoo. Se la forfora è un problema piuttosto evidente, usiamo questo preparato ogni volta che facciamo lo shampoo.

Contro i pidocchi

I pidocchi sono ricorrenti nei bambini, ma spesso i prodotti utilizzati per combatterli sono costituiti da sostanze chimiche potenzialmente tossiche che rischiano di bruciare la cute e i capelli. L’olio di cocco è uno dei migliori rimedi in caso di pidocchi, dato che idrata la pelle senza irritarla.

Questo derivato del cocco avvolge il pidocchio e lo soffoca, prevenendo così la diffusione attraverso le uova. Per trattare in modo naturale il problema dei pidocchi basta applicare dell’olio di cocco sui capelli e lasciare che venga assorbito completamente.

Capelli grigi

Le cellule alla base dei capelli depositano le informazioni relative al colore. Con il passare del tempo i pigmenti tendono a morire e i rimanenti perdono la loro efficacia: ecco che appaiono i capelli bianchi.

Anche in questo caso l’olio di cocco è in grado di prendersi cura della nostra testa, andando a nutrire i follicoli contenenti i pigmenti e dunque a tenerli in salute per un periodo più lungo del solito. Applichiamo l’olio di cocco e del succo di limone sul cuoio capelluto e lasciamo agire per circa 15 minuti. Questa procedura può essere ripetuta più volte a settimana.

Non è un caso che gran parte dei prodotti per capelli contengano olio di cocco. Proviamo dunque ad utilizzarlo al naturale!

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]


Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie su questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi